Il gioco d’azzardo online andrà meglio dei casinò tradizionali nei periodi difficili
. Uno dei fattori che ha portato a questa conclusione è l’ampiezza mondiale del mercato, come anche il fatto che in questo periodo la gente resta di più a casa. Durante periodi economicamente difficili tendiamo a cercare forme di divertimento facili che offrano anche un po’ di emozioni.

L’organizzazione mondiale Ernst and Young, costituita da 135.000 operatori che forniscono seri consigli e analisi rispetto agli affari di tutto il mondo, ha annunciato nella sua relazione “All bets off for recession” che le cose sembrano andare bene per gli operatori di gioco online.

Il settore del gioco online è uno dei rami dell’industria dell’intrattenimento che uscirà ancora più forte dall’attuale recessione. La gioventù è uno degli elementi citati come in crescita poiché non deve fare i conti con problemi relativi alla riduzione del patrimonio personale a causa del declino del mercato azionario.

Ad oggi molti paesi fanno fatica a reperire entrate che possano alleviare le preoccupazioni economiche. Il gioco d’azzardo online ha dimostrato di essere un settore redditizio in molti Stati, anche se altri non trovano giustificabile la legalizzazione del gioco d’azzardo online. Mano a mano che vengono fatte analisi di mercato, sembra sempre più difficile trovare argomenti contro il potere di internet.

Nel ventunesimo secolo la tecnologia andrà avanti, spingendoci ancora più vicino al mondo virtuale. Il settore del gioco online non sparirà, e prima i legislatori se ne renderanno conto, meglio sarà. I continui investimenti degli operatori del gioco d’azzardo sulla telefonia, sui software e sui sistemi di pagamento saranno fattori decisivi nel mercato del gioco d’azzardo online globale. Il mondo virtuale sta producendo effetti sul mondo reale con la possibilità di creare tempi migliori.